Genitori e Figli

10 consigli per migliorare l’autostima dei figli

Aiutiamo i nostri figli a essere consapevoli delle proprie capacità.

I bambini contrariamente a quanto si pensa, possiedono le risorse necessarie per far fronte alle diverse situazioni della vita: sia positive che negative. Non sempre però si concede loro la possibilità di poterle sperimentare e migliorare.

E’ importante sostenere e guidare i bambini durante il loro percorso di crescita:

– Rispettando la loro età e i relativi bisogni

– Stimolando e rinforzando il senso di maturità dando loro la giusta fiducia

– Rendendoli sempre più autonomi nel gestire le loro cose

– Incoraggiandoli a essere liberi e indipendenti nell’esprimere i loro pensieri e le loro idee

 

Genitori come guida e sostegno per i figli.

Questo è il principale compito dei genitori: crescere i figli sicuri di se stessi e autonomi, nel rispetto di sé e degli altri senza la paura di sbagliare o temere il giudizio altrui. I bambini devono essere guidati alla consapevolezza del proprio valore come persone, fiduciose di poter realizzare ogni aspirazione attraverso l’impegno e la costanza.

Come genitori è giusto essere attenti ai desideri e bisogni dei figli ma è altrettanto importante non evitare loro a tutti i costi eventuali esperienze difficili o di disagio perché non provino emozioni negative, sofferenza o frustrazioni.

Far capire ai bambini che le cose non vanno sempre come si vorrebbe, significa fornirgli l’opportunità d’imparare a trovare nuove strategie per far fronte alle situazioni. In questo modo da adulti riusciranno ad avere un atteggiamento pro-attivo nella gestione della loro vita e saranno in grado di affrontare ogni circostanza nonostante gli imprevisti.

I bambini sicuri di sé sono quelli che al loro fianco hanno dei genitori presenti e consapevoli dell’importanza del loro ruolo educativo. Genitori che sanno essere dei punti di riferimento, guidati da valori, autorevoli nel loro compito ma coscienti delle proprie fragilità, timori e preoccupazioni che l’essere genitore inevitabilmente comporta.

 

Non esiste il genitore perfetto, ma ci può essere la voglia di migliorare come genitore nel crescere i figli con amore.

 

 

Alcuni suggerimenti per sviluppare l’autostima nei vostri figli:

1- Siate genitori amorevoli e autorevoli: dovete essere dei validi punti di riferimento per i vostri figli.

2- Siate coerenti: quello che dite deve rispecchiare quello che fate. Il vostro comportamento rappresenta per i vostri figli un modello da imitare sul quale in seguito svilupperanno il loro.

3- Siate attenti ai loro bisogni valutando di volta in volta le reali necessità da soddisfare nell’immediato o considerare la possibilità di posticiparle nel tempo lasciando che sperimentino anche la frustrazione di non veder realizzato subito quanto desiderano.

4- Parlate con i vostri figli e ascoltateli; concedetevi del tempo per stare con loro. Il tempo trascorso insieme vi darà l’opportunità di conoscervi l’un l’altro e imparare tante cose reciprocamente.

5- Non abbiate paura di stabilire delle regole; i bambini e gli adolescenti hanno bisogno di regole che devono essere seguite. Le regole infondono sicurezza e sviluppano il senso di responsabilità. Possono essere contestate o non condivise in pieno ma devono essere rispettate. Il ruolo di genitore esige anche fermezza in una visione a lungo termine.

6- Date fiducia ai figli; significa non fare le cose al posto loro. Le cose s’imparano solo se si ha l’opportunità di poterle fare e di sbagliare.  Fare – Sbagliare – Migliorare

7- Non organizzate tutto il loro tempo libero; fate in modo che possano avere dei tempi da gestire in piena autonomia.

8- Non sentitevi in obbligo di sollevarli dai momenti di noia; grazie al senso di noia avranno la possibilità di sfruttare immaginazione e creatività per fare qualcosa. La noia è un fattore trainante, è ciò che porta a motivare se stessi a fare le cose. Se al bambino è lasciata la possibilità di annoiarsi, si aiuta a renderlo più autosufficiente.

9- Lasciate che i bambini si esprimano liberamente; non formulate le frasi al posto loro, non correggeteli continuamente. Abbiate la pazienza di aspettare che vi raccontino le cose a modo loro. Se i bambini sono stimolati e invogliati a parlare saranno in grado sotto la vostra guida di migliorare le capacità espressive.

10- Rendeteli autosufficienti; i bambini sono competenti e hanno voglia di diventare grandi per fare le cose da soli. Date loro l’opportunità di sperimentarlo

 

I bambini grazie ai loro genitori imparano qualcosa di nuovo ogni giorno, e questo è meraviglioso.

 

Grazie per aver letto l’articolo. Se ti è piaciuto, condividilo con gli amici oppure metti un semplice like.

 

Seguimi sulla mia pagina facebook: PsicologiaPerVivereMeglio

Se desideri contattarmi per un appuntamento o una consulenza clicca qui

Articoli che potrebbero interessarti:

Annunci

2 thoughts on “10 consigli per migliorare l’autostima dei figli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...