Salute e Benessere

3 consigli prima di prendere una decisione

Le percezioni su cose e persone sono esperienze strettamente soggettive e sono condizionate da strutture innate, fattori ambientali, culturali e dalle esperienze individuali.

Di solito di fronte a un problema si cerca di giungere il prima possibile a una soluzione e si agisce di conseguenza. Ne consegue che se le nostre percezioni su fatti e persone sono errate, lo saranno anche le nostre azioni.

Siamo abituati a pensare basandoci quasi esclusivamente sul giudizio che prevede il riconoscere, l’accettare o il rifiutare una determinata situazione cosa o persona.

Utile sarebbe invece imparare a formulare i nostri pensieri partendo dal porci una semplice domanda: “Vista una situazione (certa e come tale non modificabile) IO, cosa voglio capire? Su quale aspetto posso concentrare la mia attenzione e perché?”

In breve: Ogni cosa, situazione e persona dovrebbero essere considerate da più punti di vista in maniera flessibile; non basandoci a priori sul giudizio.

Impariamo a cercare delle alternative al perché delle cose, andando oltre le possibilità più ovvie per cercarne di nuove.

Come si può fare? Si può iniziare partendo da queste riflessioni:

– A) Quali altre spiegazioni possono esserci per interpretare ciò che è accaduto? = Formulare spiegazioni alternative a quella principale.

– B) In quali altri modi è possibile agire? = Azioni diverse che si possono compiere rispetto a quella pensata per prima.

– C) Ci sono altre possibilità? = Poter fare una scelta tra più opzioni pensabili

Questo impegno nel ri-formulare i pensieri ci porta a essere aperti alle possibilità; significa non avere fretta di arrivare alla verità.

Com’è possibile sviluppare percezioni differenti per trovare nuove spiegazioni?

Focalizzando l’attenzione. Imparare a indirizzare l’attenzione significa vedere oltre ciò che ci è più familiare. In questo modo è possibile scorgere cose che prima non erano state prese in considerazione.

Come si può fare? Di fronte a una particolare situazione, non abbiate fretta di arrivare alla conclusione ma:

– 1) Provate a dirigere l’attenzione prima sugli aspetti positivi, poi su quelli negativi, infine prendete in considerazione gli aspetti interessanti.

– 2) Concentratevi sulle possibili conseguenze: cosa potrebbe succedere in futuro?

– 3) Rilevate le priorità da affrontare

Questi sono tre suggerimenti utili per ottenere più informazioni prima di prendere una decisione o di formulare un’opinione.

La maggior parte di noi, sostiene di avere un atteggiamento equilibrato e di cercare sia gli aspetti positivi sia quelli negativi di una situazione. In realtà si fa in modo molto sbrigativo, e quando una situazione o una persona piace o non piace fin dall’inizio non lo si fa affatto.

Provate a riflettere: Quante volte vi siete sforzati di cercare i punti positivi di qualcuno che vi stava antipatico?

 

Grazie per aver letto l’articolo. Se ti è piaciuto, condividilo con gli amici oppure metti un semplice like.

Seguimi sulla mia pagina facebook:PsicologiaPerVivereMeglio

 

Se desideri contattarmi clicca qui

 

Articoli che potrebbero interessarti:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...